Tenda doccia, quel tocco in più al tuo bagno

0
335

Tenda doccia, un articolo molto diffuso nei decenni passati.

In passato, infatti, si utilizzava molto questo tipo di articolo per l’arredo bagno.

Negli ultimi decenni, il box doccia ha progressivamente preso piede. Tuttavia, ancora in molti scelgono la tenda doccia (ci sono anche i modelli per vasca).

In questo articolo vedremo i diversi modelli di tenda doccia e quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

Tenda doccia, modelli e materiali

La prima distinzione da fare è relativa ai lati coperti dalla tenda.

Infatti, il box doccia può essere a un lato, a due lati o a tre lati.

Per questo, sul mercato sono disponibili, per la maggior parte, tende che corrispondono ai lati del nostro box doccia.

102-0411
102-0424
102-0436

Come sono fatte le tende? Ci sono diverse tipologie:

  • vinile: sono realizzate in materiale ecologico e riciclabile;
  • tessuto: materiale ovviamente più elaborato e costoso, idrorepellente come il precedente.

Entrambe le tipologie di materiale sono ovviamente impermeabili/idrorepellenti e lavabili.

Se vogliamo una soluzione più economica, possiamo scegliere la prima opzione; se invece vogliamo dare un qualcosa in più al nostro bagno, sceglieremo la seconda opzione.

Vantaggi e svantaggi

Installare una tenda per doccia ha ovviamente dei vantaggi ma anche degli svantaggi.

Vantaggi di una tenda per doccia:

  • è un articolo molto economico;
  • non sono necessarie opere murarie per il montaggio;
  • possiamo montarla e smontarla con facilità (magari per lavarla);
  • alcuni modelli possono dare un tocco di vivacità e/o di eleganza al nostro bagno.

Svantaggi di una tenda per doccia:

  • se gli anelli di aggancio sono in metallo, possono sviluppare ruggine e intaccare quindi sia la tenda sia le superfici;
  • se gli anelli sono in plastica, un non corretto utilizzo può portare alla loro rottura e alla non possibilità di agganciare quindi correttamente la tenda;
  • il continuo contatto con l’acqua potrebbe essere un potenziale veicolo per lo sviluppo di muffe sulla tenda. Tuttavia, lavandola periodicamente si diminuirebbe il rischio;
  • la tenda doccia non è adatta ai piatti doccia filo pavimento.

Pertanto, considerando tutte le variabili, sta a noi scegliere di installare o meno la tenda doccia.

Il nostro suggerimento è, anche in questo caso, di seguire le indicazioni di personale qualificato.

Ci possono essere, infatti, particolari situazioni di arredo per le quali la tenda per doccia è indicata e altre situazioni per le quali invece no.

CERCHI UNA TENDA PER DOCCIA? VISITA IL SITO DIANFLEX

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here