Scaldabagno elettrico o a gas, come fare la scelta giusta

0
480

Scaldabagno elettrico o a gas, quale scegliere?

In questo articolo vedremo quali sono i pro e i contro di questi due articoli.

Al contrario di quello che possiamo pensare, lo scaldabagno (o scaldacqua, a volte definito anche scaldino) non è un articolo passato di moda.

Spesso gli utenti preferiscono la caldaia o la pompa di calore: tuttavia, lo scaldabagno gioca ancora un ruolo fondamentale.

Esistono anche modelli scaldabagno con pompa di calore, ma i più diffusi sono quello elettrico e quello a gas.

Andiamo quindi alla scoperta di questi due articoli.

Scaldabagno elettrico, come funziona

Lo scaldabagno elettrico è un serbatoio corredato da una serpentina metallica. Questa serpentina, attraversata dall’energia elettrica, si scalda e scalda l’acqua.

Lo scaldabagno mantiene quindi l’acqua a una temperatura tra i 35° e i 60° C; tuttavia, l’acqua va poi incontro a rapido raffreddamento.

401-A030V

Il tempo di riscaldamento dipende dalla quantità di acqua, ossia dalla capienza dell’articolo.

Esistono anche i modelli elettrici istantanei, che però sono ancora più dispendiosi dei tradizionali in termini di consumi.

Vantaggi e svantaggi

I vantaggi sono i seguenti:

  • semplice da installare
  • non necessita di particolare manutenzione
  • adattabile al luogo dove installarlo
  • costi contenuti in fase di acquisto

Gli svantaggi sono i seguenti:

  • il riscaldamento dell’acqua non è rapido e i consumi sono elevati
  • nei modelli a riscaldamento istantaneo, i consumi sono ancora più elevati.

Scaldabagno a gas, come funziona

Lo scaldabagno a gas produce acqua calda bruciando appunto gas.

L’acqua scorre in una serpentina e, quando accendiamo lo scaldabagno, l’acqua nella serpentina viene riscaldata.

Quando chiudiamo l’acqua, il gas non alimenta più il riscaldamento: si riduce quindi il consumo di energia.

400-DLXA14

Vantaggi e svantaggi

I vantaggi dello scaldabagno a gas:

  • il gas costa meno dell’energia elettrica
  • i consumi sono ridotti rispetto all’elettrico: si risparmia quindi in bolletta

Gli svantaggi dello scaldabagno a gas:

  • i costi per l’acquisto e l’installazione sono più elevati rispetto allo scaldabagno elettrico
  • occorre una maggiore manutenzione rispetto allo scaldabagno elettrico.

Scaldabagno elettrico o a gas, a te la scelta

La scelta di uno o dell’altro elettrodomestico dipende da numerosi fattori.

Sono diverse le cose da considerare: capienza, spazio a disposizione nel luogo di installazione, spesa da voler effettuare, ultimo ma non ultimo… a cosa serve l’articolo che vogliamo acquistare.

Di certo, il nostro suggerimento è sempre lo stesso: per la scelta e l’installazione rivolgersi a personale qualificato.

CERCHI UNO SCALDABAGNO ELETTRICO? CLICCA SUL SITO DIANFLEX

CERCHI UNO SCALDABAGNO A GAS? CLICCA SUL SITO DIANFLEX

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here